GFBNGTYJ RJYTJ RYTJ UYJ YUKJ U UY YUYU RRY 

La sanificazione degli impianti di climatizzazione, per quanto previsto dal testo unico sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (DLgs 81/08), deve essere sempre garantita grazie ad un adeguato programma di manutenzione (DPR 74/2013).

Gli impianti di climatizzazione influenzano fortemente il microclima degli ambienti in cui sono in funzione, il ricircolo dell’aria trasporta nelle batterie di scambio di calore e nei filtri tutti i composti presenti nell’aria, quindi polvere, acari, muffe che vengono rimessi in circolo dal flusso di aria.

Trascorriamo l’80% del nostro tempo in ambienti chiusi, respiriamo ogni giorno più di 11000 litri di aria, perché non respirarla pulita?

Per la tua sicurezza certifichiamo gli interventi con campionamenti microbiologici prima e dopo gli interventi. La tua sicurezza è importante!

Contattaci per un piano di manutenzione e sanificazione del tuo impianto di climatizzazione, sia residenziale che commerciale.

Utilizziamo prodotti che non lasciano residui chimici in ambiente

Modalità operative:

  • Aspirazione di polvere e altri detriti solidi polverosi attraverso aspirapolvere munita di filto HEPA.
  • Disinfezione di tutte le superfici con ipoclorito di sodio realizzato al momento.
  • Disinfezione della vaschetta raccogli condensa e e scarico condensa

A richiesta o in ambienti sanitari integriamo le operazioni su condizionatori e fancoil con campionamenti superficiali prima e dopo l’intervento.

Concludiamo gli interventi e degli impianti con la sanificazione degli ambienti con perossido di idrogeno atomizzato a impianti accesi.

Tags:
Previous Post

Porta Diam Eu Massa

Come possiamo aiutarti?